Chiara Polesel

Si laurea nel 2000 presso l’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano con una tesi redatta sotto la direzione del Prof. Mario Napoli sul tema “La promozione dell’occupazione nel sistema giuridico tedesco”.

La redazione della tesi le offre l’occasione di perfezionare la propria conoscenza dell’ordinamento tedesco in un percorso di studi di due anni (1998-2000) presso l’Università di Regensburg, dove collabora con il Prof. Rainer Arnold reggente la cattedra di Diritto Comunitario.

Nel 2001 inizia il proprio percorso professionale presso lo studio Gianni, Origoni, Grippo & Partners, sede di Milano. Viene inserita nel dipartimento Labour diretto dall’avv. Alberto Maggi dove matura una significativa esperienza nella gestione dei rapporti di lavoro e delle relazioni sindacali ed industriali.

Nel 2002 prosegue la propria opera presso lo studio legale De Falco e Grompe di Milano, con il quale tuttora collabora. Affianca il socio tedesco nella consulenza alle aziende straniere interessate ad avviare un’attività imprenditoriale in Italia, curando, tra l’altro, gli adempimenti societari, le operazioni di due diligence, la contrattualistica, la gestione dei rapporti di lavoro.

Nel periodo dal 2006 al 2009 opera come referente italiano di EPPA Spain (European Public Policy Advisers); ha altresì l’occasione di partecipare ad attività di lobby presso la Commissione dell’Unione Europea, interagendo con i funzionari e formulando quesiti alle Direzioni.

Nel 2006 avvia con il collega Luca Stramare il proprio studio legale a Pordenone, continuando ad interessarsi alle tematiche legate al diritto del lavoro, alla contrattualistica, alla redazione di modelli di gestione ed organizzazione.

Dal 2008 collabora con il quotidiano Italia Oggi, offrendo supporto nella ricerca su argomenti di interesse giuridico e redigendo articoli a firma propria.

Dal 2009 è iscritta nel registro ministeriale dei mediatori civili

 
© 2012
Polo tecnologico di Pordenone
Andrea Galvani
P.IVA 01472410933
Privacy policy
Cookie policy
crediti: Representa